AREA RISERVATA 

Utente
Password

News

Rincari in banca 

29/04/2021

RINCARI IN BANCA

Prepariamoci all’applicazione di penali sulla liquidità parcheggiata in banca da famiglie e imprese.

Per le imprese l’hanno deciso già 4 istituti di credito: Unicredit, Bnl, Mps e Bpm, ma altri ci stanno pensando.

Il rincaro di commissioni e spese già avvenuto in questi primi mesi del 2021, intorno al 2/3 %, ha messo sull’avviso famiglie ed imprese, ma ora la novità del far pagare i depositi in banca, aggravio già normalmente applicato per esempio in Germania, sta prendendo piede anche in Italia

Dal primo marzo Unicredit trattiene lo 0,50% alle nuove imprese clienti che tengono ferma sul conto una liquidità superiore a 100.000 €.

Analoga aliquota dal 25 marzo issata da Mps sui conti aziendali da un milione di Euro in su.

A luglio sarà Bpm ad allinearsi ad Unicredit trattenendo lo 0,50% sui conti aziendali sopra i 100.000 €.

Bnl ha introdotto invece nuove spese forfettarie pari a 400 € ogni 100.000 € di giacenza liquida fino ad un massimo di 4.000 € per ogni milione di depositi cash.

Infine Fineco per i privati che hanno registrato saldi superiori ai 100.000 €, in assenza di finanziamenti o investimenti nei tre mesi precedenti, provvederà alla chiusura i conti.

Il motivo di fondo è che le banche devono pagare lo 0,50% per la liquidità depositata presso la Bce in eccesso rispetto alle riserve obbligatorie e quindi tendono a recuperare tale aggravio.

Per il momento Intesa Sanpaolo, Poste Italiane e tutte le banche minori non hanno dato segni di volersi allineare.

L’invito di tutte è comunque a impegnare la liquidità in eccesso in qualche forma di investimento che la preservi dall’erosione dell’inflazione, rischio al momento basso, e che consenta a loro di incassare ovviamente commissioni di intermediazione.

In buona sostanza se la Bce con l’applicazione di tassi negativi sui finanziamenti spinge verso il basso il loro costo dall’altra parte le aziende e le imprese che per convenienza o prudenza intendono tenere importi importanti liquidi saranno chiamate a sostenere a loro volta un onere aggiuntivo.